Veneto

Covid, in Veneto 1.350 specializzandi per i vaccini

In Veneto trovato l’accordo con le Università di Padova e Verona e con gli specializzandi in Medicina per la partecipazione di questi ultimi alla campagna vaccinale contro il Covid. La giunta regionale ha approvato la relativa delibera martedì 16 marzo 2021. Si tratta di un contingente di mille specializzandi dell’Università di Padova e di 350 dell’Università di Verona. Reclutati gli studenti dal primo anno del corso di specializzazione in su.

L’accordo

L’annuncio è stato dato dall’assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin. Gli specializzandi daranno il loro apporto fuori dall’orario dei corsi, quindi soprattutto il sabato, la domenica e nelle fasce serali. Riceveranno un compenso di 40 euro lordi all’ora, con contratto di lavoro autonomo, a tempo determinato.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close