Veneto

Elezione straordinaria

Qualcuno potrebbe chiamarla “edizione straordinaria” come facevano gli strilloni di un tempo sulla strada. Invece oggi parliamo di Elezione straordinaria. Perchè straordinaria? Perchè questa edizione di www.ilsestantenews.it sarà dedicata solo alle elezioni.

Elezione straordinaria che cambia il giornale

Esatto. Lo cambia per almeno due numeri e per tanti fattori. Intanto questa edizione abbandonerà cultura, medicina, enogastronomia, eventi, cartoni animati e fumetti. Si dedicherà solo a riportare le risposte date da diversi candidati. Diversi per la carica a cui ambiscono. Perchè puntano alle amministrative. Oppure aspirano alla carica di Consigliere regionale. O, perchè no?, di Presidente della Regione.

Un cambio per due numeri

Giusto. Due numeri. Quello che state leggendo oggi e quello che, invece, non uscirà domenica prossima. Avete letto bene. Non uscirà domenica ma martedì 22 settembre. Data importante per il nostro giornale. Perchè analizzeremo con voi i risultati di questa elezione straordinaria.

Elezione straordinaria e par condicio

Per non fare torto a nessuno, verranno riportate integralmente le risposte di ogni candidato. Come immagine di copertina ci sarà per tutti un’urna elettorale che indicherà se il candidato corre per la Regione o per un Comune. La foto del candidato e il logo del suo partito o lista saranno inseriti negli articoli. Questo per rispetto di tutti.

L’obiettivo

Abbiamo cercato di dare a tutti il giusto risalto. Imparziali come sempre. Rispettosi delle opinioni di tutti. Senza critiche o giudizi. Non ci saranno proiezioni o sondaggi. Nessuno sarà criticato. E non esprimeremo giudizi. A questo punto non mi rimane che una cosa da fare. Augurare buon voto a tutti e invitarvi ad andare a votare.

La scelta

Non importa per chi. Nemmeno il partito. Ma andate a votare. Sarà un’elezione straordinaria. Fatta di mascherine e termometri. Questo maledetto covid ha cambiato veste alle elezioni. Mai è avvenuta una cosa del genere. Chi vincerà? Non lo sappiamo e non facciamo pronostici.

L’augurio per l’elezione straordinaria

Detto questo auguro buon voto a tutti. Ci rivedremo il 23 e, da buon giornale indipendente, manterremo anche il silenzio stampa. Un augurio a tutti i lettori. Votate, con il cuore, con l’affetto, per amicizia. Ma votate. Perchè l’astensionismo, seppur dovuto a una pandemia che ancora combattiamo, sarebbe peggio di qualsiasi lockdown.

Il direttore de www.ilsestantenews.it

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close