Veneto

Famiglia di Mirano trovata senza vita a Pennar

ASIAGO. Alle 15.45 di lunedì 4 febbraio i Vigili del fuoco di Asiago sono stati chiamati in località Pennar per l’apertura della porta di un’abitazione di una famiglia originaria di Mirano, di cui non si avevano notizie da alcuni giorni.

La segnalazione pervenuta dai vicini è stata ricevuta dai carabinieri, che hanno attivato la polizia locale, che a sua volta ha fatto intervenire i vigili del fuoco, in quanto  non riuscivano ad entrare utilizzando le chiavi dell’amministratore.

All’apertura della porta le forze dell’ordine si sono trovate davanti il terribile scenario: tutti i componenti dell’intera famiglia, due genitori anziani e la figlia, erano morti.

A una prima possibile ricostruzione sembrerebbe che sia stata la figlia ad uccidere i genitori, e che poi si sia suicidata.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close