Veneto

Imprenditrice oggi. La Regione stanzia 3.2 milioni

Essere imprenditrice oggi? Per molti versi ancora un problema. Una questione che la Regione ha deciso di affrontare riaprendo i bandi per l’imprenditoria femminile per circa 3,2 milioni di euro.

Il Bando

L’iniziativa, proposta dall’Assessore Roberto Marcato, è stata presentata lunedì sera a Noale in provincia di Venezia. Ad aprire il convegno l’On. Sergio Vallotto, che ha sottolineato come «Questa serata nasce per dare aiuto concreto alle imprese femminili. Marcato ha presentato la proposta l’8 marzo come regalo alle donne  per dare una spinta a tutte quelle imprenditrici che trovano difficoltà». Per una donna è molto difficile competere in un mercato in cui ancora esiste un retaggio che per molti versi le vede emarginate.

Roberto Marcato

È stato poi lo stesso assessore alle politiche economiche a spiegare le motivazioni. «Con il Dgr 235 il bando, a sportello, che si aprirà alle ore 10.00 di mercoledì 10 aprile 2019 e si concluderà alle ore 18.00 di giovedì 18 aprile 2019, abbiamo stanziato 1.500.000 euro e un ulteriore stanziamento di 1.692.000 euro è previsto per il 31/12/2019. In Veneto, come in tutto il paese, la donna fa fatica a fare imprenditoria e ad accedere al lavoro. Dobbiamo considerare che il nostro tessuto sociale è basato sulle Pmi ma le donne ho l’impressione possano avere, rispetto a molti uomini, la capacità di risolvere, anche per l’esperienza di essere mogli e madri, i problemi con una personalità più forte. Certi dati come il gap nazionale vanno presi con le pinze. Non dimentichiamo che l’imprenditoria al Nord è di livello più alto».

I numeri

I numeri parlano chiaro.  In Veneto  le imprenditrici donne sono 185.770 su un totale di 679.398 imprenditori, ovvero il 27,3%. Le imprese al femminile sono 88.322 pari al 20,4% delle imprese attive in Veneto contro una media nazionale del 22,6%. I contributi sono rivolti sia all’avvio di nuove imprese femminili, sia al consolidamento e allo sviluppo di quelle esistenti. Il Bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto in misura pari al 30% della spesa rendicontata.

Il tutorial

Durante la serata è stato proiettato un tutorial realizzato dal tributarista Alberto De Franceschi che spiega facilmente come accedere al bando e compilare la modulistica disponibile sui social.

Giorgia Andreuzza

L’On. Giorgia Andreuzza, Deputato e componente della X Commissione (Attività produttive e commercio) ha spiegato come «In qualità di donna imprenditrice, credo che questo sia un passaggio fondamentale perché le donne possono dare qualcosa in più. Hanno una componente che gli uomini non hanno: l’inventiva, la grinta, l’esperienza famigliare ma devono essere supportate per colpa di un retaggio che ancora le vede lontane. La donna è un pilastro e questi bandi sono una garanzia per la donna imprenditrice e permetteranno di superare le difficoltà di accesso al credito».

Come fare

Le domande dovranno essere presentate, via PEC, alla Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi della Regione Veneto secondo il modello e le indicazioni pubblicate al seguente link: https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=3360&fromPage=Elenco&high

Il parere dell’imprenditrice Carlotta Lovat

Gian Nicola Pittalis

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close