Veneto

La Lega contro la cancellazione dei parcheggi in via Dante Nord

Sabato in via Dante circa 70 cittadini hanno voluto ascoltare le nostre idee e confrontarsi con noi sulle scelte della viabilità effettuate dal Sindaco. È stata l’occasione anche per presentare le oltre 300 firme raccolte per dire NO alla cancellazione dei parcheggi in via Dante Nord.
Assistiamo da parte della giunta Pavanello ad interventi spot che non tengono conto di una visione generale della mobilità a Mirano e frazioni.
Fino a questo momento l’amministrazione si è limitata a qualche intervento che ha accontentato pochi, anzi pochissimi, e scontentato molti (si pensi alla pista ciclabile di via Dante nord). Sabato siamo stati in via Dante per ribadire quanto questi piccoli interventi scontentino i cittadini; via Dante e il quartiere Villafranca sono il simbolo dell’inefficienza e dell’incapacità di Pavanello & co. L’incontro è servito per aprire un dibattito, c’è molta rabbia per l’aumento del traffico, ma tutti ritengono che questo non sia il modo di procedere.
Serve una pianificazione organica di ampio respiro, almeno per i prossimi 10 anni, sedendosi ad un tavolo con i tecnici e le associazioni, capendo dove e come si deve intervenire. Terremo alta l’attenzione su questo quartiere ma anche su tutto il comune: la gente vuole risposte e sapere come sarà la viabilità a Mirano nei prossimi anni, non domani!
C.C.
Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close