Veneto

Lite tra vicini a Vittorio Veneto, uno brandisce un’accetta e urla “ti sparo”. Ritrovata in casa una pistola

Un’accesa lite tra vicini di casa, avvenuta ieri sera intorno alle 19 in un piccolo centro del vittoriese, ha visto l’intervento di una gazzella del radiomobile della compagnia dei Carabinieri di Vittorio Veneto. Dai primi accertamenti dei militari dell’Arma pare che l’utilizzo, da parte di un 62enne, di prodotti antiparassitari o anti insetti sulla siepe del giardino di casa avesse scatenato le ire del vicino di 79 anni. Il 79enne, impuntando al primo di aver invaso con i vapori la proprietà di questi, lo avrebbe pesantemente minacciato, anche prendendo un’accetta facente parte del suo “kit” di giardinaggio.

Le indagini

Noventa vicentina

Una frase poi, asseritamente proferita dell’anziano ( “ti sparo”), nel corso del diverbio, ha suggerito ai Carabinieri subito intervenuti di approfondire ulteriormente i controlli e verificare se l’uomo tenesse o meno una pistola in casa. Subito dopo è stata ritrovata una pistola “scacciacani” priva di tappo rosso. I due oggetti sono stati così sequestrati e per il 79enne, incensurato, è scattata la denuncia per minaccia aggravata.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close