Veneto

In memoria di Marco e Gloria

 Per non dimenticare: spettacolo all’Astra dedicato a Marco e Gloria.

Sabato 25 maggio, alle 17, sul palco del teatro di San Donà si terrà un evento dedicato ai due giovani architetti veneti. I ragazzi tragicamente scomparsi nel palazzo in fiamme di Londra nel giugno 2017.

Lo spettacolo

Lo spettacolo, ideato dalla professoressa Anna Maria Babbo, già preside dell’Istituto Comprensivo “Lucia Schiavinato” di San Donà, sarà diretto dal professor Roberto Grigolo.

Sarà articolato tra cori, musiche e balletti, con coreografie appositamente create per ricordare i due ragazzi morti nel rogo londinese che ha commosso il mondo.

Il cavaliere e la principessa

Verrà dunque suonata l’intera composizione che il maestro Walter Donadè ha scritto per accompagnare la lettura della Fiaba “Il cavaliere e la principessa”. Composizione scritta dalla mamma di Marco e illustrata da un’amica d’infanzia del ragazzo, Roberta Gattel. Su queste musiche è stato prodotto un CD che sarà distribuito in anteprima al pubblico presente in sala.

Marco e Gloria: una meravigliosa storia d’amore

“L’iniziativa si propone di   ricordare una meravigliosa storia d’amore.” spiegano i genitori e gli organizzatori, “Quale testamento di vita per le nuove generazioni, e per commemorare la prematura e tragica scomparsa di due promettenti giovani veneti. Vogliamo contribuire all’opera di beneficenza della “Fondazione Grenfellove Marco e Gloria O.N.L.U.S.”.

La beneficenza

“Oltre a ricordare la meravigliosa storia d’amore, l’iniziativa vuole pertanto commemorare la prematura e tragica scomparsa di due promettenti giovani veneti nonché contribuire all’opera di beneficenza della “Fondazione Grenfellove Marco e Gloria O.N.L.U.S.”. Fondazione istituita dai genitori del giovane architetto scomparso. E che opera a favore di studenti meritevoli che frequentano le scuole presso i ragazzi si sono formati. L’Istituto Scarpa di San Donà di Piave, nonché l’Istituto Modigliani di Padova e la Facoltà di Architettura IUAV di Venezia.

L’ingresso sarà libero, previa prenotazione, sino ad esaurimento dei posti.

Eventuali offerte saranno quindi devolute interamente alla Fondazione Grenfellove Marco e Gloria.

E’ prevista la partecipazione di diverse autorità.

(g.ca.)

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close