Veneto

Messa in sicurezza del ponte di Sandon

FOSSO’. Lo scorso 1 febbraio il Sindaco di Fossò Federica Boscaro e rappresentanti dell’Amministrazione comunale hanno incontrato il Consigliere Delegato alla Pianificazione Urbanistica della Città Metropolitana di Venezia Saverio Centenaro per esaminare lo stato del Ponte di Sandon.

La riunione ha seguito la comunicazione ricevuta dal Genio Civile di Padova in merito alle dimensioni dei piloni del ponte che costituiscono un oggettivo impedimento al celere deflusso dell’acqua in caso di emergenza maltempo.

Richiesta una pista ciclopedonale.

Nel corso dell’incontro, l’Amministrazione comunale ha chiesto che la messa in sicurezza del ponte preveda anche il suo allargamento con passerelle pedonali adeguate in entrambi i sensi di marcia. Ha altresì rappresentato la necessità di mettere in sicurezza l’accesso al ponte per i pedoni ed i ciclisti con la costruzione di tratti di pista ciclopedonale.

I rappresentanti della Città Metropolitana hanno comunicato che la messa in sicurezza del ponte è già finanziata e che, in fase di elaborazione del progetto esecutivo, sarà tenuta in debito conto la richiesta di dotare il ponte di passerelle pedonali sicure.

L’inizio dei lavori di messa in sicurezza è previsto entro l’anno corrente, 2019.

Per quanto riguarda il collegamento ciclopedonale con il ponte è stato comunicato l’interessamento della Città Metropolitana alla risoluzione del problema.

 “Apprezziamo molto la disponibilità della Città Metropolitana di Venezia per la messa in sicurezza del ponte e anche per l’attraversamento pedonale – commenta il Sindaco Federica Boscaro – e per l’impegno ad esaminare la necessità di rendere sicuro l’accesso al ponte stesso con un tratto di pista ciclopedonale”.

Sara Zanferrari

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close