Veneto

Ombrelloni gratis per mamme

Ombrelloni per neomamme: un servizio che parte a Jesolo. Due settimane di ombrellone e lettini gratis sulle spiagge del litorale per le donne che partoriscono negli ospedali di San Donà e Portogruaro. Questa è l’idea dell’estate per consentire a tutte le neomamme di godersi il mare con i loro piccoli tesori.

Il sole è una medicina naturale per bambini e adulti. La temperatura dell’acqua e il massaggio delle onde facilitano infatti la circolazione del sangue e molto altro. A confermarlo è Pier Giuseppe Flora, direttore del Dipartimento Materno Infantile dell’Ulss4 “Veneto Orientale”. Un’ azienda sanitaria che con le località di Bibione, Caorle, Eraclea, Jesolo e Cavallino, accoglie ogni estate l’89,5% delle presenze turistiche del comparto balneare veneto. Per questo motivo è l’Ulss veneta a vocazione turistica.

“Abbiamo pensato al benessere delle neomamme, del neonato e delle loro famiglie, offrendo, se lo vogliono, un posto ombrellone gratuito”, ha spiegato il direttore generale Carlo Bramezza nella presentazione avvenuta a palazzo Balbi- Venezia , “Benessere che deriva dai benefici del mare e del sole ovviamente senza abusarne. Dal trascorrere qualche giorno in spiaggia in compagnia e in serenità. E, allo stesso modo, si promuove anche le spiagge e l’attività svolta egregiamente nei punti nascita dell’Ulss4. Questa novità ha anche una valenza sociale. Si offre infatti la possibilità, a tutte quelle mamme che non avessero la disponibilità economica,  di usufruire gratuitamente di un posto in spiaggia”.

Ombrelloni per neomamme, come averli?

Il progetto è stato realizzato grazie ad Unionmare Veneto che ha aderito all’iniziativa mettendo a disposizione gli ombrelloni. Alle mamme che nel periodo giugno-dicembre partoriscono nei punti nascita di Portogruaro e di San Donà di Piave, nel momento della dimissione ospedaliera post-parto viene consegnata una guida sull’esposizione al sole. Inoltre, un  regolamento e il “beach pass” da consegnare al gestore della spiaggia. Le mamme riceveno in cambio un ombrellone per 15 giorni, a scelta tra Bibione, Caorle, Eraclea e Jesolo, per l’estate corrente o per la prossima estate (2020).

Il progetto “Vieni a partorire nel Veneto Orientale e ti regaliamo il mare” è nato dalla collaborazione tra Ulss4 e Unionmare Veneto con il contributo della Banca San Biagio del Veneto Orientale. Alla presentazione nella sede della giunta regionale del Veneto hanno partecipato l’assessore regionale alla Sanità e al Sociale Manuela Lanzarin, il presidente di Unionmare Veneto Alessandro Berton, il presidente della BCC San Biagio Veneto Orientale Luca De Luca,.

I concessionari di arenile che hanno aderito al progetto sono Bibione Spiaggia, Bibione Mare, Consorzio Arenili di Caorle-Caorlespiaggia, Eraclea Beach, Consorzio Arenili di Jesolo, Jesolmare.

Giovanni Cagnassi

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close