Padovano

Padova: lo spaccio ai giardini dell’Arena caso nazionale

Zone letteralmente prese d’assalto dai pusher a Padova che le usano per lo spaccio indisturbati tutto il giorno. L’Arena è una di queste

Arena luogo di spaccio

I parchi ad esempio sono i luoghi che vengono scelti per la vendita illegale degli stupefacenti. Questo fa sì che molti cittadini si sentano limitati nel frequentare il parco. Non si sentono liberi di farsi una passeggiata, una corsetta o un giro in bicicletta con i bambini, proprio perché minacciati dal via vai dei pusher che spacciano indisturbati alla luce del sole…

A Padova una delle zone che è stata maggiormente occupata per lo spaccio è quella dei Giardini dell’Arena.

Proprio così, la storica area verde di Padova con all’interno la bellissima Cappella degli Scrovegni decorata dall’immenso Giotto.

Un’area in cui  turisti e cittadini dovrebbero essere liberi di recarsi indisturbati verso la cappella oppure godersi un po’ di sole nella tranquillità del parco, ma haimè sono costretti a subire la presenza degli spacciatori…

Blitz della polizia a Padova

Dopo l’ennesimo blitz della polizia terminato con l’arresto di due pusher che sono stati subito rilasciati per disposizione del giudice, il caso è diventato di interesse nazionale con l’intervento del ministro dell’interno Matteo Salvini.

Salvini ha dichiarato che sta lavorando affinchè sia accelerata la proposta della Lega che cancella i benefici agli spacciatori così da non permettere a quest’ultimi di ritornare a spacciare.

Intanto il comune di Padova ha preparato un bando pubblico che permetterà a un’associazione di gestire il parco con una serie di iniziative culturali, che si speri tenga lontano l’attività dello spaccio e permetta ai cittadini liberi di riappropriarsi degli spazi verdi in favore della socialità e delle attività ricreative…

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close