Veneto

San Donà, aumentano le multe

Festa di San Sebastiano, cresce l’attività del corpo della polizia locale di San Donà. Numeri importanti in attesa del terzo di notte per completare il servizio ai cittadini.

Il comandante Marino Finotto, funzionari e agenti hanno celebrato il patrono dei vigili. Sono stati schierati i mezzi in dotazione in piazza Indipendenza. Da evidenziare un aumento delle sanzioni per la sosta, da 2722 nel 2017 a 2947 nel 2018.

Crescono anche le sanzioni per eccesso di velocità: da 1066 a 2631. Questo, grazie alle nuove dotazioni per i controlli, autovelox e telelaser.

Sono diminuiti gli incidenti rilevati, da 174 a 156.

Crescerà in previsione anche la collaborazione tra i Comuni di San Donà, Musile e Noventa, con obiettivo un unico coordinamento attraverso il comando di San Donà, per sfruttare al meglio le dotazioni e il personale.

Premiati per le loro operazioni a tutela dei cittadini anche alcuni agenti del comando.

Hanno ricevuto un elogio formale dal sindaco, Andrea Certeser, e dal comandante del corpo: Roberta Zanutto, per l’operazione di recupero di fusti di oli inquinanti, il vice comandante Paolo Carestiato con Marco Tonetto, che hanno individuato chi rubava le statuette e i ricordi nei cimiteri del territorio, quindi Raimondo Cicogna e Silvia Greggio che hanno fermato un automobilista senza patente nè copertura assicurativa e con della droga a bordo.

Giovanni Cagnassi

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close