Veneto

San Donà: dal Nordest alla city di Londra

TAGFOR, azienda con sede a Brugnera (PN) e uffici a San Donà di Piave (VE), è stata selezionata tra le 11 startup italiane che partecipano al Lab Demo Day di Techitalia:Lab, acceleratore equity free con sede a Londra. Il laboratorio ha l’obiettivo di promuovere e accompagnare lo sviluppo di aziende italiane del settore tecnologico nel mercato inglese.

Il Lab Demo Day si svolge a Londra e offre l’opportunità agli imprenditori italiani di presentare in tre minuti la propria idea supportata dal modello di business ad una platea di aziende, venture capital e business angels inglesi, interessati a sostenere idee innovative provenienti dall’Italia.

“Siamo orgogliosi di essere qui ed aver concluso positivamente il percorso di accelerazione con Techitalia:Lab”, ha spiegato Roberto Corvaglia, uno dei due fondatori di TAGFOR,   “È una grande opportunità essere stati selezionati per presentarci al cospetto di investitori internazionali. Auspichiamo che anche in Italia ci sia un cambio di sensibilità nei confronti dell’innovazione tecnologica e delle startup.”

L’idea alla base di TAGFOR è quella di rivoluzionare il local marketing, secondo lo slogan: “Entrano per il caffè… escono per lo shopping. In mezzo c’è TAGFOR!”.

Il sistema mette in contatto diretto le aziende e i loro potenziali clienti nei bar e negozi di una città, attraverso una piattaforma con tecnologia brevettata LSG (Look-Swipe-Get) che permette ai clienti di acquisire sconti e promozioni, e alle aziende di avere il totale controllo delle campagne pubblicitarie in termini di risultati e clienti acquisiti.

TAGFOR è basato su un tablet 10” che utilizza la tecnologia “face detection” e NFC (Near Field Communication ossia comunicazione in prossimità) per offrire ai clienti promozioni e coupon di sconto degli inserzionisti e rilevare in tempo reale ogni interazione:  visualizzazione di ogni singolo spot (Look-Guarda), scorrimento dei diversi spot sullo schermo (Swipe-Scorri), acquisizione dello spot (Get-Prendi), tramite una card che il cliente ha ricevuto dal gestore del bar o negozio.

“Un cliente, ad esempio, mentre consuma un caffè nel suo bar abituale può “prendere” con la propria card”, precisano, “un coupon di sconto per l’iscrizione in palestra, per un vestito alla moda o per una cena romantica in un ristorante. In automatico, tramite l’applicazione TAGFOR ME, riceve il coupon anche sul proprio smartphone e può quindi recarsi dall’inserzionista per utilizzarlo.

L’avventura imprenditoriale di TAGFOR nasce nel luglio del 2017 su iniziativa dei due fondatori Roberto Corvaglia e Cristiano Morello. A loro si sono poi aggiunti altri due soci e, di recente, è entrato nel board anche un nuovo investitore per supportarne la crescita in Italia e all’estero.

Dopo aver avviato con successo il sistema in Veneto e Friuli, con più di 50 tagbox attivate che hanno trasmesso 26 milioni di passaggi pubblicitari, oltre 2 milioni di visualizzazioni, 17 mila interazioni e 3.200 acquisizioni di coupon da parte degli utenti, oggi TAGFOR è impegnata in un piano di sviluppo su scala nazionale che prevede, entro la fine dell’anno, l’affiliazione di 20 concessionari partner in Italia, per la diffusione delle tagbox e la vendita degli spazi pubblicitari: dal bar al negozio, per la soddisfazione di clienti, aziende e gestori di locali.

Giovanni Cagnassi

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close