Veneto

Serata per i piccoli pazienti oncologici a Pianiga

PIANIGA. “L’unione che trasforma”, è questo il titolo della serata di beneficenza che si svolgerà al teatro comunale di Pianiga venerdì 15 febbraio alle 20.15 organizzato dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII in collaborazione con il Comune di Pianiga e la Città della Speranza.

Scopo della serata è raccogliere fondi che andranno suddivisi in parti uguali fra la Città della Speranza e l’Istituto Comprensivo, che li utilizzerà per strumentazioni di supporto all’insegnamento domiciliare di alcuni allievi in terapia oncologica. I progetti scolastici di istruzione domiciliare per i piccoli pazienti, infatti, sono costosi, servono tecnologie adeguate, software didattici, webcam, tutti quei materiali che possono essere utili a mantenere il contatto fra il bambino e la propria classe.

Iniziativa della scuola.

E’ per questo che la scuola ha deciso di attivarsi per stare vicino ai propri alunni in difficoltà, trovando il sostegno entusiasta del Comune e dei gruppi di ballo. Sul palco si alterneranno spettacoli di danza con il corpo di ballo Life’s Dance e le Nero Taranta, due spettacoli teatrali con gli alunni della classe V della primaria di Mellaredo e della I D della secondaria di primo grado di Cazzago, e alcuni interventi della Dirigente Reggente Stefania Papparella, del maestro Gianio Manfioletti, di Andrea Gioacchini di Città della Speranza e dell’Amministrazione di Pianiga.

Il titolo della serata prende spunto dalla piece teatrale messa in scena dai ragazzi di V, dal titolo “Voci d’albero”, adattata da loro stessi su un testo di Silvia Roncaglia, ispirata alle Metamorfosi di Ovidio: unione e trasformazione. Gli alunni di I D parteciperanno con immagini ispirate alla “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico” di Luis Sepulveda.

La Dirigente spiega:

“Il mio vuole essere un invito a partecipare stasera a questo spettacolo di beneficenza – spiega la dottoressa Stefania Papparella, Dirigente Reggente dell’Istituto – dove l’istituto Comprensivo di Pianiga in collaborazione con l’Amministrazione Comunale hanno messo a disposizione i frutti del proprio lavoro, in termini di impegno e responsabilità dato che si tratta di sostenere bambini ammalati, alunni dell’istituto comprensivo di cui sono Dirigente Reggente. Questa iniziativa così importante e delicata ho avuto il piacere di approvarla e sostenerla”.

L’ingresso alla serata sarà ad offerta libera.

Sara Zanferrari

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close