Veneto

Solidarietà: un filo unisce Mirano e Rocca Pietore

Rocca Pietore è un comune bellunese di 1200 abitanti. Il maltempo che a ottobre ha devastato il Veneto si è abbattuto violentemente su questa piccolo comunità. I danni sono stati enormi, quantificati in circa 100 milioni di euro.

Un filo lega Rocca Pietore a Mirano. Lo ha insturato l’avv. Stefano Tigani presidente dell’associazione Passaggi a NordEst. L’associazione, spiega l’avvocato: « è un progetto nato dall’iniziativa di molte persone impegnate nel volontariato. Abbiamo sempre sostenuto che vogliamo rappresentare i valori profondi delle nostre terre: voglia di intraprendere, di lavorare e di fare solidarietà.»

Tra le iniziative portate avanti dall’associazione, una ha riguardato proprio il Comune di Rocca Pietore. Grazie anche la contributo di Paolo Scatamburlo, medico che da anni si impegna nel sociale, l’associazione ha organizzato un pranzo solidale al ristorante “Al Mattone” di Maerne per raccogliere fondi da destinare al comune di Rocca Pietore.

L’iniziativa è stata un successo, tante persone hanno volute dare il loro contributo per aiutare il comune bellunese. Sono stati raccolti 2700 euro che verranno consegnati al sindaco di Rocca Pietore per finanziare I lavori di ricostruzione.

M.B

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close