Trevigiano

Esenzione per insegnante senza vaccino: «Szumski sarà segnalato»

Il dottor Riccardo Szumski è accusato di aver firmato certificati di esenzione vaccinale a cittadini che non erano suoi assistiti. La segnalazione è partita da una scuola del Friuli dove un’insegnante, sprovvista di Green Pass, ha presentato alla dirigenza un certificato di esenzione firmato dal medico di Santa Lucia di Piave, pur non essendo una sua paziente. 

L’Ulss2

I vertici dell’istituto scolastico hanno contattato l’Ulss 2 per chiedere spiegazioni in merito e l’azienda sanitaria ha confermato che l’insegnante non era un’assistita di Szumski. Il medico di Santa Lucia è abilitato a firmare certificati di esenzione solo per i suoi pazienti. La violazione di questa norma comporta la segnalazione all’Ordine dei medici che l’Ulss 2 provvederà a fare nei prossimi giorni dopo aver raccolto altri possibili casi di certificati non validi firmati da Szumski. Il caso dell’insegnante friulana non sarebbe l’unico.

Benazzi

A rendere nota la vicenda è stato il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi. «Per legge il dottor Szumski non può firmare certificati di esenzione ai non assistiti. Ha trasgredito la norma. Verificherò di persona tutti i certificati fatti da lui e, se emergeranno altre irregolarità, le segnaleremo tutte in una volta all’Ordine dei medici». Sono 120, invece, i dipendenti dell’Ulss 2 che non si sono ancora sottoposti alla vaccinazione. Tra di loro ci sono: operatori socio sanitari, infermieri e pochi medici. Tutti hanno ricevuto una lettera di sollecito a vaccinarsi. Tra due settimane l’azienda sanitaria incontrerà i sindacati e valuterà i provvedimenti da prendere nei confronti dei sanitari che non avranno ancora prenotato la vaccinazione. Nel frattempo sono state inviate anche le lettere al personale sanitario non vaccinato delle case di riposo. Dal 15 ottobre il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i dipendenti dell’azienda sanitaria.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close