Veneto

Vaccini: studio Veneto, rischio morte no vax 12 volte di più

I non vaccinati rischiano 6,25 volte di più il contagio da Covid-19 rispetto ai vaccinati, 10 volte di più di finire in ospedale e 12 volte di più di morire.

Lo studio

Il dato emerge da una ricerca svolta in Veneto, coordinata dalla responsabile del servizio prevenzione regionale, Francesca Russo, e da Vincenzo Baldo, responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Università di Padova.

L’efficacia

Scopo dello studio era valutare l’efficacia “sul campo” (effectiveness) della vaccinazione anti-Covid, sulla durata della positività, sulla durata dell’ospedalizzazione e sulla mortalità. I dati sono relativi al periodo dal 27 dicembre 2020, avvio della campagna vaccinale, su soggetti senza positività (naive), seguiti fino al 7 settembre 2021, prima dell’ultima ondata pandemica. Si tratta del periodo relativo alla variante Delta, e con due dosi di vaccino. La platea è stata di 2.233.399 persone, per 7.019.827 tamponi effettuati (60% antigenici e 40% molecolari); sono stati trovati positivi 213.469 soggetti, dei quali 13.272 ricoverati (6,2%), e 3.196 deceduti (1,5%).

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close