Veneto

Vanda Pellizzari, consigliere padovana della Lega, ora candidata nella circoscrizione di Padova per il consiglio regionale

Cosa l’ha convinta a candidarsi?

“La Politica è la mia passione, sono un Consigliere Comunale del Comune di Padova già da 6 anni e penso di aver acquisito l’esperienza che mi consente di aspirare ad occupare un posto nella nostra Regione”. 

Quali sono i punti del suo programma al di là della lista che rappresenta?  

“Da sempre mi interesso del decoro della mia Città di Padova e del piccolo commercio, spina dorsale della nostra economia”.

Se eletta, quale sarebbe la sua prima azione?

“Cercare di capire quali possono essere le azioni immediate per salvare i piccoli negozi di vicinato ed evitare che gli stessi siano costretti a chiudere , causando la desertificazione del Centro Storico”.

Come sta vivendo queste elezioni per certi versi giocate più sui social che a confronto con la gente? Lei come si sta comportando?

“Faccio una campagna elettorale basata soprattutto sui rapporti interpersonali e sul porta a porta”.

Faccia un appello al voto

“Un appello accorato alla gente di votare per chi si vuole, ma andare a votare. Il voto è uno degli strumenti più importanti che ci consente di partecipare alla vita politica del nostro Paese”. 

Descriva se stessa in poche parole e perché condivide certi ideali

“Sono una Leghista, orgogliosa di esserlo, e vivo la mia vita politica in strada; è così che tutti i giorni io parlo con i miei Concittadini, ascolto le loro richieste e, in tutti i modi, cerco di aiutarli a risolvere i loro problemi che sono tanti e svariati”.

Per quale motivo dovrebbero dare il voto a lei o a un altro della lista?

“Tutti i Candidati della mia lista sono persone meritevoli del voto, credo che chi sceglie me lo faccia perché conosce il mio impegno costante che ormai dura da parecchi anni senza mai fermarsi”.

                       

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close