Veneto

Veneto, bollettino preoccupante

Il bollettino coronavirus di Azienda Zero di sabato 4 dicembre (dato riferito alle 8) mostra i dati aggiornati sulla diffusione dell’epidemia al Sars-Cov-2: si registrano 2.560 nuovi casi di contagio in Veneto. In Regione il numero ha toccato quota 37.004. Complessivamente, dall’inizio della pandemia sono stati registrati 528.363 contagi.

Ricoveri in ospedale

Sono attualmente 691 i pazienti positivi al covid in cura negli ospedali veneti, dei quali 118 in condizioni gravi. In provincia di Venezia ci sono 35 persone ricoverate a Dolo (5 gravi), 20 all’Angelo di Mestre (5 gravi), 18 al Santi Giovanni e Paolo di Venezia (3 in terapia intensiva), 12 a Chioggia (3 gravi), 4 a Portogruaro (3 gravi), 1 in terapia intensiva a San Donà di Piave, 1 a Mirano e 24 a Jesolo. Si registrano anche 18 persone ricoverate nell’ospedale di comunità di Noale.

Sequenziata variante Omicron in Veneto

Il maggior numero di nuovi contagi si registra a Treviso (+607), seguita da Venezia (+476). Intanto è stato individuato anche in Veneto un primo caso di variante Omicron del Covid. E’ stata sequenziata nel materiale genetico di un 40enne vicentino, che al momento non ha particolari problemi.

Zaia

Lo ha reso noto il governatore Luca Zaia, a Verona. L’uomo, che è vaccinato, era rientrato da poco da un viaggio in Sudafrica. Anche la moglie e uno dei figli del 40enne sono risultati positivi al Covid, ma per loro la sequenziazione è ancora in corso. La variante è stata scoperta dai laboratori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close