Veneziano

Bibione: aumenta la sicurezza in spiaggia con la presenza dell’associazione volontari della guardia costiera ausiliaria Delta Tagliamento

Si intensifica la sicurezza nella spiaggia di Bibione. La giunta comunale presieduta dal sindaco Pasqualino Codognotto ha approvato una delibera relativa al progetto di sorveglianza delle spiagge libere con sensibilizzazione dei turisti al rispetto delle norme Covid 19 in collaborazione con l’associazione Guardia costiera ausiliaria Delta/Tagliamento ODV (Organizzazione di volontariato) presieduta da Sergio Silvestre. Il Comune mette a disposizione 16mila euro e incarica la Guardia costiera ausiliaria ad effettuare gli interventi programmati. Il servizio è iniziato il 12 giugno e vedrà in azione dai due ai tre volontari altamente formati e qualificati fino al 12 settembre. Saranno operativi tutti i fine settimana dalle 10 alle 18 e nel mese di agosto tutti i giorni.

Il sindaco

Il sindaco Codognotto ha sottolineato: “La necessità di implementare il controllo nella spiaggia nasce dalla volontà comune di attuare una azione di sensibilizzazione nei confronti dei turisti che occuperanno le spiagge libere durante la stagione balneare 2021, fornendo il supporto necessario, in merito alle misure per il contenimento del contagio da Covid 19”.

Cosa faranno i volontari

I volontari impiegati dovranno inoltre attuare una corretta informazione sui comportamenti da adottare in spiaggia in relazione alle misure e alle buone prassi igienico-sanitarie; indirizzare gli utenti ad occupare gli spazi disponibili segnalati da “picchetti” per evitare assembramenti; fornire le informazioni su come effettuare la registrazione della propria presenza  in spiaggia attraverso l’apposita webapp e contattare le Forze di Polizia locale in caso di controversie fra i turisti per l’occupazione dei picchetti

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close