Veneziano

Brugnaro pronto a fondare un partito nazionale: “Coraggio Italia”

Luigi Brugnaro, il sindaco-imprenditore di Venezia, pronto al salto nella scena politica nazionale con un suo partito di centro. Una discesa in campo alla quale il patron di Umana – secondo le agenzie –  sta lavorando da tempo, e che avrebbe visto ad aprile anche il deposito del simbolo della nuova formazione, “Coraggio Italia”, presso l’ufficio brevetti del Ministero dello Sviluppo economico (Mise). Del neo partito centrista Brugnaro avrebbe discusso a Roma durante un incontro con il governatore della Liguria, Giovanni Toti.

La scelta

“È il momento di fare scelte coraggiose: donne e uomini di buona volont a cui chiediamo di mettersi generosamente a disposizione del futuro dell’Italia – ha detto Brugnaro – Ringrazio Giovanni Toti perchè vuole essere parte della costruzione di un nuovo grande progetto politico”.

Il perchè

Brugnaro, appoggiato in giunta a Venezia dal centrodestra, è al secondo mandato da sindaco – non potrebbe quindi fare il terzo consecutivo – riconfermato nel 2020 grazie alla sua ‘Lista Fucsia’, la civica con cui ha iniziato nel 2015 l’avventura politica. Ecco la scelta di Roma. La domanda che tutti si pongono. Funzionerà? L’idea dei “tavoli fucsia” provati a Mira e in altre città è letteralmente “andato a gambe all’aria”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close