Veneziano

Dimessa la maestra No vax e No mask: «Virus terribile, ma sul vaccino ho ancora dubbi»

Sabrina Pattarello di Marghera è stata ricoverata per tre settimane, anche in Terapia intensiva. Aveva insegnato senza autorizzazione (per cui cacciata una volta scoperta la truffa) a Treviso. La sua testimonianza: «Ho avuto paura di morire. Con il Covid non si scherza» «Ho avuto paura di morire. Con questo virus non si scherza, ora l’ho capito. Prima pensavo che colpisse soltanto gli anziani e le persone più fragili. Ho capito che non è così. Ringrazio Dio e ringrazio i medici perché, se ce l’ho fatta e se sono ancora viva, è soltanto grazie a loro».

Il commento

«Sono state tre settimane interminabili. Sono arrivata in ospedale e il primo ricovero è stato in area medica, poi in terapia intensiva. Ho anche chiesto di essere sottoposta alla terapia con il plasma, ma non ha funzionato. Intorno a me c’erano anche dei bambini. Ho capito che con il virus non si scherza».

Nonostante tutto ancora no vax

In ospedale, la sorella Elisabetta è sempre rimasta al suo fianco. Infermiera all’Angelo, non l’ha mai lasciata sola, nonostante la pensasse in maniera totalmente diversa dalla sorella Sabrina. Sulla vaccinazione, però, la donna non ha ancora cambiato idea del tutto. «Non riesco a rispondere a questa domanda, ho ancora troppa confusione in testa, sono stanca. Però da questa situazione ho capito tante cose. Non sono più la donna che ero fino a un mese fa, adesso sono un’altra persona».

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close