Veneziano

G20 Economia a Venezia, uomini e donne sandwich per sensibilizzare popolazione e turisti

“Sono preoccupato che le decisioni di pochi  compromettano la vita e le risorse della Terra”. Così si legge sul cartello, dell’uomo-sandwich seduto ai piedi del Ponte di Rialto. E così in decine di cartelli in tutta la città. Dopo il flash-mob di ieri all’Arsenale, i giovani di Extinction Rebellion sono tornati a manifestare pacificamente contro il G20 in coso all’Arsenale:  uomini e donne-sandwich, con i loro cartelli grandi cartelli colorati, si sono seduti a terra, sparpagliandosi in tutta la città, dal ponte di Rialto alla più stretta calle di San Tomà, da San Moisè all’Accademia.

L’allarme

“Le 20 nazioni più potenti e inquinanti  della terra”, si legge nel volantino distribuito ai passanti, “hanno ignorato l’allarme lanciato dalla comunità scientifica e non stanno prendendo le decisioni necessarie per contrastare la sesta estinzione di massa e il collasso ecologico. I ministro dell’economia di queste 20 nazioni sono riuniti in una fortezza resa inaccessibile alla cittadinanza e prenderanno decisioni che avranno grosse ripercussioni sulle sorti dell’umanità”

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close