Veneziano

Rischio Covid passato

Ancora l’ufficialità non era arrivata, ma è solo un nulla osta formale: Pierpaolo Baretta potrà riprendere presto la campagna elettorale, dopo l’auto-isolamento che si era imposto venerdì a seguito della scoperta di contatti con Arturo Lorenzoni, risultato positivo al virus. Rischio Covid passato dunque.

Rischio e tampone

Baretta si è sottoposto a tampone, risultando negativo, ma si è fermato per prudenza. Le autorità sanitarie (il Servizio igiene e sanità pubblica dell’Ulss) gli hanno fatto sapere che non ha corso rischi, incontrando Lorenzoni molti giorni prima della soglia di rischio e comunque all’aperto e con mascherina.

Via il rischio, continua l’attacco

In attesa del via libera formale, intanto, Baretta è intervenuto sulla crisi di Murano, ricordando: «incentivi fiscali attraverso la Zls, che come governo abbiamo espressamente voluto allargare anche all’isola». «Serve sostegno – ha detto Baretta – per le spese del gas e sviluppo di un marchio che tuteli davvero la produzione artistica e artigianale in isola, con un progetto di promozione internazionale di questa eccellenza straordinaria della nostra città. Questa è la posizione espressa già lo scorso 7 luglio in occasione di una prima visita a Murano e in occasione dell’incontro proprio con alcuni cittadini, artigiani, commercianti e industriali del vetro e una seconda volta durante un incontro all’Abate Zanetti».

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close