Veneziano

Roberto Ferrara, di Forza Italia, Presidente del Vega, si candida alle comunali di Venezia in appoggio a Luigi Brugnaro come consigliere comunale

Cosa l’ha convinta a candidarsi?

“Forza Italia in Comune di Venezia, mi è sempre piaciuta. Come politica intesa al servizio alla gente. L’ho interpretata bene quando sono stato consigliere Comunale e anche in questi ultimi anni di amministratore unico di una società pubblica a maggioranza Comunale”. 

Quali sono i punti del suo programma al di là della lista che rappresenta?

“Continuare l’opera svolta in questi 5 anni dove come forza politica abbiamo ben contribuito con il Sindaco Brugnaro a ridurre il deficit drammatico in cui era caduta la città.  Contestualmente moltissimo è stato fatto e va assolutamente finito”.

Se eletto, quale sarebbe la sua prima azione?

“Concordare col Sindaco il programma dei prossimi interventi e la conclusione di quelli iniziati”.

Come sta vivendo queste elezioni per certi versi giocate più sui social che a confronto con la gente? Lei come si sta comportando?

“Utilizzo i social come tutti, ma essendo stato a disposizione dei cittadini mi viene più facile raggiungerli e chiedere a mia volta il loro aiuto. Metterci la faccia è indispensabile”. 

Faccia un appello al voto

“Gli assenti hanno sempre torto, il dovere civico impone di scegliere con responsabilità, lavarsene le mani sminuisce il diritto di critica”.

Descriva se stesso in poche parole e perché condivide certi ideali

“Sono una persona gentile ed educata, di altri tempi, sempre a disposizione del prossimo, al di là delle appartenenze. Sono leale e pronto ad ascoltare, sono per l’ordine e la sicurezza della persona”.

Per quale motivo dovrebbero dare il voto a lei o a un altro della lista?

“Ho sette anni di esperienza in consiglio comunale, dove non avevo fatto una sola assenza per tutta la durata dei mandati. Dopo 13 anni di esperienza in società pubbliche ho accumulato esperienza in ogni campo amministrativo dell’ente locale”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close