Veneziano

Samara Challenge arriva nel veneziano. E scatta l’allarme

Samara challenge, uno stupido scherzo, una moda idiota che arriva dall’America. Che non appare né divertente, né sensata, e che rischia di creare pericoli per la pubblica incolumità. Oltre a richiedere spesso l’intervento delle forze dell’ordine, è arrivata anche da noi nel veneziano. Ultimo avvistamento a Mestre in via Asseggiano.

Cos’è il Samara Challenge

Prende ispirazione da Samara Morgan, protagonista del film horror The Ring. La sfida consiste nel vestirsi come Samara Morgan. Sfilare di notte per le vie della città mettendo paura ai passanti. E pubblicando il video sui social. Possiamo definirla una bravata o una semplice ragazzata. Ma in un’epoca dove tutto diventa di pubblico dominio e dove l’apparenza prevale su tutto, la Samara Challenge sta diventando molto pericolosa. I giornali locali riportano notizie su aggressioni avvenute durante la Samara Challenge: i ragazzi vengono picchiati e malmenati dalla persone vittime dello scherzo.

Nel Veneziano

Sono state segnalate anche nella nostra provincia persone – evidentemente dotate di scarsa intelligenza – che girano mascherate come la protagonista del film “The Ring”. Spaventando i passanti e provocando la rabbia dei cittadini, che in alcuni casi in diverse città hanno dato vita a vere e proprie retate. Che non si sono concluse in modo tragico solo grazie all’intervento di Polizia e Carabinieri – afferma il Codacons.

Cosa serve

Il costume da Samara Challenge prevede una lunga parrucca nera con i capelli che nascondono il viso, una tunica bianca e un coltello (finto). L’obiettivo è spaventare le persone e pubblicare sui propri profili social il video. O le immagini e raccogliere il più alto numero possibile di like e visualizzazioni.

Il pericolo del Samara Challenge

A rischio non solo l’incolumità di chi, magari guidando, si trova a dover sterzare di colpo per evitare l’impatto. Ma può causare attacchi di cuore per lo spavento a chi ne soffre. Al contrario, ora che la voce è girata, sono numerosi i casi in cui quelle che dovrebbero essere le vittime, reagiscono malamente. Picchiando chi voleva solo qualche like in più. Negli ultimi giorni in Italia ci sono state segnalazioni su colluttazioni e pestaggi che hanno riguardato i protagonisti della Samara Challenge. Le persone vittime dello scherzo hanno reagito in malo modo per paura di essere aggrediti.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close