Veneziano

Si decide sul ricorso al Tar

Oggi il Tar decide sul ricorso di Marco Sitran circa la legittimità del quorum per il referendum sulla separazione di Mestre da Venezia, affossato il 1. dicembre dello scorso anno, per la quinta volta in 40 anni, da una larghissima astensione. Votò appena il 20% degli aventi diritto mentre era richiesto il 50%+1 come condizione di validità del voto, prima ancora di considerare l’esito nel merito (per la prima volta vinse il sì).

Marco Sitran

Sitran, primo firmatario della legge di iniziativa popolare per la divisione, da sempre si batte perché il quorum non sia previsto. «Non è ammissibile a norma della Costituzione che riconosce le autonomie locali e prevede che il potere di separare un ente locale, sentita la popolazione interessata, spetti alla Regione», ribadisce. Dopo l’udienza di discussione è prevista la camera di consiglio e la lettura del dispositivo di sentenza, mentre le motivazioni saranno depositate entro 45 giorni.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close