Veneziano

Si fa la foto con Zaia ma non è il candidato della Lega. Tomaello si scalda fin troppo

Il candidato sindaco di Progetto Civico, a Campolongo, l’avvocato Simone Taschin, si fa una foto accanto al presidente della Regione Luca Zaia e la posta su facebook facendo scoppiare la polemica in seno alle forze del centrodestra. Tanto che la Lega, con il segretario provinciale Andrea Tomaello, ribadisce che il candidato sindaco sostenuto dalla Lega, e da tutto il centrodestra, non è Taschin ma l’attuale assessore Mattia Gastaldi (in quota Fratelli D’Italia).

La difesa di Taschin

Taschin da parte sua ribadisce che sia Zaia che il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro gli hanno fatto gli auguri per la competizione elettorale. Competizione in cui corre per il centrosinistra la ex farmacista del paese Elena Casalicchio.

L’attacco di Tomaello

«A seguito della foto pubblicata dal candidato sindaco di Campolongo Maggiore Taschin nei giorni scorsi», spiega il segretario della Lega provinciale Andrea Tomaello, «voglio precisare che il Presidente Zaia e la Lega sostengono unicamente la lista “Avanti Insieme” del candidato sindaco Mattia Gastaldi. La foto è ingannevole ed è stata scattata in occasione di un’inaugurazione pubblica del ponte di Rialto a Venezia, a cui io stesso ho partecipato assieme al Presidente Zaia, e non si riferisce minimamente a campagne elettorali o a possibili sostegni del candidato Taschin. Ribadisco ancora una volta che la Lega sostiene unicamente il candidato sindaco Gastaldi e i relativi candidati consiglieri leghisti».

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close