Veneziano

Spaccio di droga ancora in via Piave

In via Piave stanno tornando le bande di spacciatori. Dopo la parentesi dovuta alla maxi retata contro la mafia nigeriana dell’estate 2018, da tempo i residenti segnalano la ripresa dello spaccio di droga in grande stile.

La rissa per lo spaccio di droga

A dimostrarlo la rissa a colpi di coltello, bottiglie e catene scatenatasi nella serata di mercoledì 16 ottobre proprio nel bel mezzo della via che collega il centro alla stazione.Nigeriani e nordafricani si sono affrontati tranquillamente per parecchi minuti, in mezzo alla gente.

La fuga dei passanti

Alcuni dei passanti sono scappati, altri, forza dell’abitudine hanno cambiato marciapiede. L’autore del video è un lettore mestrino che si è rifugiato in un negozio e da lì ha filmato quanto avveniva all’esterno. Per impedire la sua identificazione è stato scelto di togliere l’audio e le voci.

Il ritorno dello spaccio di droga

La zone di spaccio di droga sono quindi tornate in pieno centro: da una parte i nigeriani che spacciano l’eroina gialla, un tipo di droga cinque volte più potente delle altre e che provoca quindi facilmente casi di overdose, dall’altra i nordafricani con l’eroina e la cocaina fornita loro dagli albanesi. In mezzo i mestrini.

Le prime avvisaglie del ritorno dello spaccio

Le prime preoccupazioni dopo la maxi retata si erano avute in aprile. Agenti in borghese e radiomobili d’istituto del Servizio Sicurezza urbana erano ripetutamente intervenuti arrestando due cittadini nigeriani: A.O.E., 30enne, e O.K., 21enne. Il primo a cadere nella rete della Polizia locale è stato il più anziano dei due. Gli agenti, appostati in abiti civili lungo tutta via Piave, hanno notato sopraggiungere in zona. Proveniente dalla vicina stazione ferroviaria, una berlina con a bordo una coppia di giovani e, sul sedile posteriore, un uomo di colore. Il veicolo si è fermato all’altezza di via Fiume per far scendere il passeggero. Il quale, dopo un veloce contatto con un’altra persona in strada, è risalito subito sull’auto.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Un commento

  1. che vergogna sta polizia.ogni giorno se ne frega passando davanti agli spacciatori li guardano e vanno avanti oppure ogni tanto fanno una controllata ai documenti ma lasciano perdere che in bocca gli spacciatori hanno la droga forse perche non hanno voglia di inpegnarsi nel loro lavoro,e lasciano spacciare per anni la gente ,e cosi’muoiono tanti ragazzi e allora poi fanno la grande operazione per andare sui giornali.ma gli altri 364 giorni dove siete POLIZIA LA GENTE NON E’ STUPIDA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close