Veneziano

Toti, Genova e Venezia le capitali per promuovere la nautica: “Mi piacerebbero due saloni specializzati”

Servono infrastrutture moderne e bisogna “costruire sinergia” attorno al prodotto della nautica mettendo insieme turismo, enogastronomia, cultura e arte, promuovendo “le nostre imbarcazioni a casa nostra”. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti intervenendo al convegno “Nuove rotte per la nautica” nell’ambito di Satec 2021 di Confindustria Nautica, lancia l’idea di una sinergia fra Genova e Venezia, fra turismo e nautica.

Il salone di Venezia

“Avete fatto un Salone a Venezia, ci sarà uno straordinario Salone a Genova che è il salone della nautica italiana e ci sono mille altre località in Italia che possono ospitare eventi più o meno targhettizzati su un mondo molto vasto – dice -. Utilizziamo e costruiamo insieme un’offerta di promozione insieme del prodotto e del nostro territorio: mi piacerebbe vedere due saloni della nautica – diversi, ovviamente differenziati, mirati – oltre il generalista di Genova, collegati”.

I contatti con Brugnaro

“Ne abbiamo parlato con il sindaco di Venezia Brugnaro – aggiunge – due Repubbliche marinare Genova e Venezia che diventano le capitali della promozione della nautica nel nostro territorio è una suggestione potente per il turismo e per il prodotto. Credo che dovremo parlarne a Genova quando si aprirà il Salone Nautico e penso sarebbe bello se venisse il presidente del Consiglio, che di mercati internazionali si intende moltissimo, a dare il segnale a settembre di questa grande prima mostra della nautica: siamo stati i primi a partire l’anno scorso e saremo i primi a ripartire quest’anno speriamo senza fermarci più”. 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close