Veneziano

Venicemarathon: dominio keniano

La 35/a maratona di Venezia è stata vinta da Seroi Anderson Saitoti in 2 ore 12”21, in quella che è stata una gara che ha visto sul podio un terzetto di kenioti. Secondo infatti è arrivato Kangogo Justus Kipkogei in 2 ore 13”34 e terzo Kipleting Chumba Gilbert in 2 ore 13”55.

Marco Salami a ridosso

L’azzurro, dell’esercito italiano, Marco Salami è giunto quarto 2 ore 14”57 alla sua prima maratona. Prima delle donne un’italiana, anche lei dell’Esercito, Sofia Yaremchuk in 2 ore 28”12 anche lei all’esordio. Saitoti ha vinto in solitaria dopo aver superaot di slancio, in Piazza San Marco, Kangogo che negli ultimi due chilometri è andato in crisi.

I numeri

La Venice Marathon si è corsa in presenza registrando oltre 10.000 partecipanti di cui circa 3.000 donne (compresi i partecipanti alla versione ridotta di 10 Km) e diversi stranieri in rappresentanza di oltre 60 nazioni. I paesi con il maggior numero di iscritti sono la Francia (191) seguita da Gran Bretagna (127), Germania (100), Austria (70), USA (54), Polonia (46), Spagna (37) e Giappone (26).

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close