Veneziano

Vigili armati in giro la sera

Vigili armati pattuglieranno le strade del Miranese. Si è partiti: questo mese sono infatti iniziate le uscite serali con le divise che gireranno per le strade anche la sera, munite di pistola.

I vigili, due pattuglie, resteranno quindi in servizio fino alla mezzanotte, e in caso di necessità anche oltre. In particolare in occasione di eventi, per esempio sagre, notti bianche o durante l’imminente Summer Festival.

La misura ha incassato il favore di molti, di chi ritiene che, con i vigili in servizio anche durante le ore notturne, le strade saranno più sicure. C’è però anche il fronte dei contrari, per un tema che sta dividendo in due l’opinione pubblica.

Molti cittadini del Miranese non sono infatti convinti che armare i vigili garantirà una maggiore sicurezza. C’è chi pensa che potenziare l’organico della polizia sarebbe stata una soluzione più idonea. Insomma, sarebbe stato meglio mantenere distinti i “compiti” e non armare i vigili che, va ricordato, hanno tutti seguito dei percorsi psicoattitudinali e dei corsi di esercitazione di tiro al poligono.

Vigili armati, non è l’unica polemica

C’è poi un’altra questione. Per consentire la messa in piedi dei turni serali è stata necessaria una riorganizzazione interna che non è stata per nulla apprezzata dei sindacati che sono saliti sulle barricate a causa dello scioglimento della squadra che si occupava del rilievo degli incidenti.

adhoc consilia

La Fp-Cgil ha infatti criticato l’organizzazione del corpo di polizia locale, ricordando che la riorganizzazione è stata effettuata senza un confronto con le parti. Il sindacato ha ricordato poi, oltretutto, che molti agenti aspettano ancora il pagamento degli straordinari di novembre e dicembre.

Lo scioglimento della squadra del rilievo incidenti pare essere un’ulteriore goccia che riempie un vaso quasi colmo. “Assistiamo allo scioglimento del gruppo che si occupava del rilievo incidenti- sottolinea Nicola Gallo della Fp-Cgil- e alla sostituzione del personale con operatori di cui non è noto né addestramento né formazione”.

Insomma, partono i turni serali ma la situazione non sembra per niente rosea

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close