Vicentino

Controllo di vicinato, protocollo firmato

Siglato il Protocollo d’intesa sul controllo di vicinato dal sindaco di Vicenza Francesco Rucco e dal Prefetto Umberto Guidato. La firma, a seguito dell’approvazione del Ministero dell’ Interno, avvia ufficialmente il progetto di sicurezza partecipata.

Cos’è il controllo di vicinato?

Una vera e propria collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine nel segnalare fatti di degrado e criminalità nel proprio quartiere di residenza o area di lavoro, con l’intervento di un operatore di zona appositamente formato e selezionato.

Le dichiarazioni del sindaco

“Una novità assoluta” definisce Rucco l’iniziativa denominata ‘controllo di vicinato’, aggiungendo: “a breve organizzeremo assemblee organizzative per individuare primi gruppi e coordinatori”. Il sindaco lancia l’appello, rivolgendosi a tutta la cittadinanza, affinché Vicenza diventi una città più sicura e meno degradata.

Controllo di vicinato
Il momento della firma

La fase sperimentale

Si partirà con una sperimentazione nella zona di via Allende e via Adenauer, in quella tra Campo Marzo, viale Milano e viale Torino e, probabilmente, anche a Santa Lucia. La firma del Protocollo è avvenuta in Prefettura nel corso dell’odierno incontro del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Nico Parente

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close