Vicentino

Programma culturale città di Vicenza

Vicenza presenta il programma culturale

«Vicenza è un museo a cielo aperto. Abbiamo quindi deciso, in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e CISAAP, di rinnovare l’alleanza tra politica, società ed economia, attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale», con queste parole il sindaco Rucco ha aperto la conferenza stampa di lunedì 21 gennaio, alla presenza di Roberto Ditri e Lino Dainese, rispettivamente alla presidenza di Fondazione Teatro e CISAAP, per presentare il programma culturale della città.

programma culturale

 

Il progetto

La lettera d’intenti oggi letta e siglata, nella Sala degli Stucchi, dai partner ha per oggetto infatti la collaborazione tra Comune, Fondazione Teatro e CISAAP per la realizzazione di attività culturali presso la Basilica Palladiana «che sarà al centro di tutti i progetti», ha sottolineato il primo cittadino, aggiungendo: «la Basilica dovrà essere luogo di eventi, ma dovrà essere sempre più aperta a tutti: cittadini e turisti. Tema principale di questo progetto culturale sarà Andrea Palladio e la città di Vicenza, vero e proprio simbolo del Rinascimento».

programma culturale

Partner

«A qualcuno potrà sembrare scontato quanto sta avvenendo oggi – interviene Ditri – ma proprio l’ovvio è difficile da realizzare. Non a caso, di oltre 1 milione di visitatori passati dalla Basilica Palladiana non è rimasta traccia. Oggi nasce un movimento per Vicenza», conclude prima di passare nuovamente la parola al sindaco, che commenta incisivo: «In passato venivano annunciati progetti, ma poi l’organizzazione passava a terzi e all’esterno della città. Vogliamo riportare, con il contributo di sponsor privati e fondi pubblici, l’organizzazione di eventi e mostre nella città di Vicenza».

La prima mostra all’interno della Basilica dovrebbe avere luogo a dicembre 2019.

Nico Parente

 

 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close