Vicentino

Sicurezza urbana, allerta Vicenza

L’allerta degrado e il contrasto al triste fenomeno, che l’amministrazione Rucco tenta di combattere attraverso diverse formule, nonostante i dati positivi più volte diffusi, vedono nuovamente il sindaco in prima fila. La sicurezza urbana diventa una priorità.

Un focus sulla sicurezza urbana

Il sindaco Rucco infatti ha chiesto al prefetto Signoriello una specifica convocazione del Comitato ordine e sicurezza urbana e pubblica.

Oggetto del focus

Nello specifico, sarebbero due gli oggetti del focus convocato dal primo cittadino: due gruppi di stranieri che stazionano stabilmente in altrettante zone di Campo Marzo e alcune criticità generate dalla movida in centro storico.

I luoghi del degrado e il tema della sicurezza urbana

Un primo gruppo di stranieri, dal primo mattino fino a sera inoltrata segnalato dietro all’ex garitta di Aim, di fronte alla stazione. Un secondo gruppo si ritrova invece in prossimità di viale Verdi.

Paura tra i cittadini

Il fenomeno rilevato a Campo Marzo risulta ripetutamente segnalato da numerosi cittadini, per i quali i due assembramenti rappresentano evidentemente fonte di insicurezza.

E’ guerra

“E’ arrivato il momento di affrontare in modo coordinato il problema, che è diventato fonte di allarme sociale”, risponde il sindaco dal pugno di ferro, aggiungendo: “questi soggetti, presumibilmente nullafacenti, importunano i passanti, per poi dileguarsi”.

Allerta movida

Il sindaco chiede inoltre di fare il punto sul tema della movida che in alcune zone del centro storico continua a generare episodi di degrado da analizzare e contenere.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close