Veneto

Zaia: in Veneto niente AstraZeneca agli under 60

«Noi non facciamo open day, non li abbiamo mai fatti, non facciamo nessuna attività promozionale dei vaccini a vettore virale sotto i 60 anni». Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia nel punto stampa del 10 giugno. «All’inizio quando lo annunciammo, dopo la circolare dell’Aifa, sembravamo degli sprovveduti», ha  aggiunto, «perché ti aumenta il magazzino». Perchè «quando ti hai saturato gli over60 – spiega – a chi li fai? A nessuno. Tanto è vero che noi stiamo accantonando per le seconde dosi 144mila vaccini di Astrazeneca e 78mila di J&J».

Zaia sottolinea

Non pago di questo, «il Veneto ha chiesto nella Conferenza dei Presidenti di Regione tre settimane fa», fa  sapere il governatore, «di scrivere al Ministero della salute per sapere se vi erano novità sulla raccomandazione». In questo contesto, per Zaia «è prudente, vista la bassa prevalenza del virus, valutare il rapporto costi-benefici e la valutazione che fa il Veneto è di non utilizzarli».

Terza dose?

Sull’eventuale terza dose di vaccino, su cui si dibatte in queste ore, Zaia ha dichiarato che «al momento non c’è un piano per la terza dose di vaccino. Ma siamo pronti e ben venga una terza dose».

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close