Veneto

Zaia ricorda le vittime della pandemia

«Oggi 18 marzo è stata istituita la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia da coronavirus, per conservare e rinnovare il ricordo di tutte le persone che sono decedute in questi 13 mesi, e riflettere sull’importanza dei nostri comportamenti (prevenzione, osservanza delle regole e vaccinazione), per uscire presto da questa guerra che ha sconvolto la nostra vita». Lo scrive su Facebook il presidente del Veneto, Luca Zaia.

Da Vo’ in poi

«Da Adriano Trevisan di Vo’ Euganeo, il 21 febbraio 2020 – ricorda Zaia – alle 10.300 vittime registrate fino ad oggi nella nostra regione (oltre 100.000 in Italia). Sono i deceduti a causa del Covid, la maggior parte anziani, che le famiglie non hanno nemmeno potuto salutare con una cerimonia normale per ragioni di sicurezza sanitaria».

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close