Veneto

Zaia «Via il limite delle 4 persone per tavolo al ristorante»

«A mezzogiorno abbiamo registrato 250 mila prenotazioni, di tutte le età ma soprattutto dei ragazzi, che stanotte hanno fatto le “schegge”, postando le prenotazioni sui social». Lo ha reso noto il presidente del Veneto Luca Zaia. «I ragazzi – ha aggiunto – stanno dando una dimostrazione di civiltà unica. Del resto il Covid lo hanno vinto loro, e lo stanno dimostrando. Abbiamo 700 mila posti su una popolazione target di 1.300.000 persone. I posti in agenda sono dal 24 giugno al 4 agosto», ha concluso.

Gli operatori del turismo

«Da mezzogiorno di oggi apriamo le prenotazioni per gli operatori del turismo. Chi entra nel sito – ha precisato – se non trova accettato il proprio codice fiscale può utilizzare il sistema della forzatura del sistema, e al centro vaccinale firmerà una dichiarazione in cui afferma di lavorare nel comparto». L’agenda per gli operatori turistici, ha precisato Zaia, prevede 9.000 posti per questa settimana, poi altri 10 mila a settimana per arrivare a 50 mila. «Stiamo aprendo – ha sottolineato – agende che si sovrappongono, tenendo conto che ci sono anche i richiami; occorre un attimo di pazienza, stiamo dando il colpo di coda alle vaccinazioni».

Zona bianca

«Siamo pienamente in zona bianca. Con i colleghi governatori parleremo dei quattro posti a tavola, che mi pare un’assurdità» ha aggiunto Zaia. «Nessuno si esalti però è pur vero che su 100 chilometri ne abbiamo fatti 99. Dire che al ristorante debbano esserci al massimo quattro persone al tavolo, mi sembra quanto mento esagerato, soprattutto in zona bianca», ha concluso. «Da lunedì basta al coprifuoco» ha concluso. 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close